Con le sue parole sta facendo un danno a Berlusconi, sta dando un assist alla sinistra per attaccarlo, non gli sta facendo un favore. Non ho capito per chi lavora lei. Forse è pagato dal Pd per fare un danno a Berlusconi“. E’ la sconcertante replica che l’ex ministro dell’Istruzione e deputato Pdl, Maria Stella Gelmini, ha rivolto a Salvatore Tramontano, vicedirettore de “Il Giornale”, durante il talk show politico “Agorà”, su Rai Tre. La nuova perla della parlamentare è nata a seguito delle dichiarazioni del giornalista sul destino del Pdl. “Berlusconi ha deciso di sfiduciare il partito” – ha affermato Tramontano – “perchè è convinto che il Pdl non andrà da nessuna parte. E farà una lista tutta sua”. La Gelmini non ha digerito queste dichiarazioni e ha accusato il vicedirettore del Giornale di non onorare il suo impegno di difendere il Cavaliere. Stizzita la risposta di Tramontano: “Non sono pagato nè dal Pd, nè dal Pdl fortunatamente. Ho ancora la libertà di dire quello che penso, se non posso dirlo comincio a preoccuparmi”