La carriera politica di Di Pietro ormai dura da quasi vent’anni, un tempo lunghissimo per un politico. E peraltro lui non era nato per fare il politico”. Sono le parole pronunciate dal Sindaco di Bari, Michele Emiliano, durante il programma radiofonico “La Zanzara”, su Radio24. La fine di Berlusconi va insieme alla fine della carriera politica di Antonio Di Pietro? Chiede il conduttore Giuseppe Cruciani. “I suoi consensi stanno calando, – replica l’esponente Pd – lui lo sa benissimo, è uomo dotato di senso critico”.E’ giusto che esca di scena in questo momento? “Uscire di scena – risponde – al momento giusto è, alle volte, più difficile che vincere”. Riguardo alla proposta avanzata da Grillo circa la candidatura del leader dell’Idv a Presidente della Repubblica, Emiliano non ha dubbi: “Al Quirinale non lo vedo, ci ho parlato di recente e non mi sembra che abbia l’animo predisposto a fare il presidente. In questo momento” – continua – “deve spiegare immobile per immobile quello che è accaduto, deve fare una prestazione un po’ migliore di quella che ha fatto a Report, che non si affronta con quell’atteggiamento che ha tenuto. Con trasmissioni come quella o si prepara bene la propria difesa oppure si declina l’invito”.
Il Sindaco di Bari dice la sua anche su Grillo: “”Non so perchè abbia scritto che vuole Di Pietro al Quirinale. Spesso ho difficoltà a decodificarlo”. Ma puntualizza: “E’ sicuramente una presenza positiva, ma mi deve fare la cortesia di non occuparsi di questioni strategiche senza averle approfondite, come l’uscita dall’euro”. Emiliano, poi, motiva così un suo tweet, nel quale auspica un governo con Pd, Sel, Udc, Idv e Movimento 5 Stelle: “Molti degli elettori di Grillo sono in realtà elettori potenziali o erano elettori del Pd e li abbiamo persi. Molte questioni che pongono sono positive e dovremmo farle nostre, sono il futuro della politica italiana”.
Il primo cittadino del capoluogo pugliese, infine, si esprime su D’Alema: “Se fossi Presidente del Consiglio, lo vorrei come Ministro degli Esteri per il suo grande prestigio“. E su Berlusconi afferma: “Ho l’impressione che lui non abbia amici, mi pare immensamente migliore di tutte le persone che ha avuto vicino in questi anni”  di Gisella Ruccia