Sono un satiro, ma non un ingrato. Tutti noi che facciamo questo mestiere abbiamo un debito col decrepito bandito ficadipendente. Quanti infiniti spunti ci ha regalato, quanti stimoli! Ora che forse va in galera, a rischio di farmi sfanculare da voi lettori, lo ringrazio per quanto ha fatto per noi con questa storic-strip-celebration

Leggi la striscia completa di Stefano Disegni

P.s: Mentre stiamo andando in stampa, arriva la notizia: il calafatato vulvomaniaco si dice “obbligato a ricandidarsi per difendere la libertà dei cittadini riformando il pianeta giustizia”, in realtà per farsi un altro po’ di cazzi suoi, primo fra tutti salvarsi le chiappe. Lo avevo ringraziato, beh ritiro i ringraziamenti. Pure se sono contento per il nostro giornaletto: avremo ancora parecchio da fare