“Ci metto un secondo a fare il nome del responsabile vero dell’insuccesso del centrodestra“. Non ha peli sulla lingua Guido Crosetto, che durante la trasmissione “In Onda”, su La7, attacca in modo veemente il Cavaliere. “Sono stufo di un centrodestra dove tutti sono colpevoli tranne Berlusconi” – accusa il deputato del Pdl – “Alfano non l’ho scelto io, i dirigenti contestati da Daniela Santanchè non li ho scelti io, la scelta di non avere uno strumento democratico per gestire e scegliere la classe dirigente del centrodestra non l’ho vietata io”. Crosetto rifila anche una stoccata a Tremonti e aggiunge: “Non possiamo dire che il centrodestra puzza fino a un certo punto e sopra c’è il paradiso. C’è qualcuno che ha creato questa situazione e non sono certo io, che sono sempre stato solitario a prendermi i calci in faccia“. E conclude: “Il centrodestra deve ripartire da zero. Ma tutti del centrodestra devono fare un passo indietro. Tutti