“Si ballava. Ognuna faceva quello che riteneva giusto fare. Se lo volevi fare, lo facevi, se no stavi seduta sul divano”. Così la protagonista delle notti bollenti a casa Berlusconi ai microfoni di Servizio Pubblico in onda questa sera su La7. Al contrario di quanto dichiarato da B. davanti ai giudici di Milano settimana scorsa, Ruby Rubacuori parla di balletti hard e di scene esplicite: “Se Silvio ha provato a fare sesso con me? Chiedermelo in maniera esplicita, no. Dipende dalla ragazza come si pone. Fra 30 ragazze lui capisce dove può e dove non può”. D’altronde, come ha dichiarato a Tgcom24, lei era una delle ospiti meno disinvolte. E alla domanda “manderesti tua figlia ad Arcore”, la protagonista di questa  vicenda risponde: “Assolutamente no”