“Reggi? E’ il Casaleggio della sinistra”. Volano gli stracci tra i portavoce di Bersani e di Renzi durante la diretta del programma radiofonico “24 Mattino”, su Radio 24. A muovere l’accusa è Alessandra Moretti, responsabile della campagna elettorale di Bersani, che punta il dito anche contro la stampa. “Bersani non ha rottamato o scaricato D’Alema” – dichiara – “I giornali cercano un po’ la polemica. Nel nostro partito non c’è una sola persona che decide alla Casaleggio: chi deve restare o chi se ne deve andare. Il Pd non è un partito uni-personale”. Roberto Reggi, il portavoce di Renzi, risponde per le rime: “L’accostamento con Casaleggio è offensivo, anche perché chi mi conosce sa che non ho le sue modalità. Intanto io ho i capelli corti”. E rivela: “Renzi ha pensato di abbandonare il Pd, come tanti amministratori che si son sentiti abbandonati dal partito”  di Gisella Ruccia (Leggi l’articolo integrale)