Oggi voglio cedere il mio spazio a Mario Adinolfi perché condivido il senso e il contenuto del suo intervento di ieri sera alla Camera dei deputati, dove per la prima volta si è parlato di poker, di gioco di azzardo e di giochi di abilità con cognizione di causa.

Invito i lettori dei mio blog a guardare il video (dal minuto e venti in poi) con la mente e le orecchie aperte e soprattutto senza il filtro del pregiudizio e del moralismo. Buona visione!