Studenti in piazza contro i tagli all’istruzione anche nel capoluogo piemontese dove migliaia di studenti medi e universitari hanno invaso il centro cittadino al grido di “Profumo re di bastoni”  di Cosimo Caridi