“Sono qui per confermarvi l’impegno molto concreto e molto serio dell’Italia. Il governo, le istituzioni territoriali, i cittadini e le imprese si stanno impegnando per il successo di questo evento puntando sulla serietà“. Così il presidente del Consiglio Mario Monti durante la giornata conclusiva del meeting dei Paesi partecipanti all’Expo 2015 di Milano in cui ha anche detto che il principio cardine della manifestazione sarà “non sprecare“. Ma il premier ha trovato il tempo anche per scherzare. Mentre spiegava  l’importanza dell’alimentazione, tema centrale dell’esposizione, Monti ha fatto un omaggio alla lasagna, dilungandosi sulla storia del famoso piatto nazionale e spiegandone la storia e altri aneddoti culinari. “Scusate, siamo tecnici”, si è giustificato il presidente del Consiglio che ha voluto enfatizzare la cucina italiana come esempio di collaborazione tra popoli e nazioni.  “Del resto – ha aggiunto Monti, è quasi ora di pranzo”  di Franz Baraggino