Tre scosse di terremoto di magnitudo compresa tra 2 e 2.8 sono state registrate nella notte scorsa nella bassa modenese colpita dal terremoto del maggio 2012

La prima, la più debole, di magnitudo 2 si è verificata poco dopo la mezzanotte e ha avuto come epicentro il comune di Finale Emilia. Alle 3:36 la terra ha tremato di nuovo. Secondo i dati rilevati dall’Ingv il sisma, magnitudo 2.5, ha avuto ipocentro a 7,6 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Cavezzo, Concordia sulla Secchia, Medolla, Mirandola, San Possidonio e San Prospero. Anche la terza scossa di terremoto, magnitudo 2.8, registrata alle 3:42, ha avuto lo stesso epicentro e un ipocentro a 6,8 chilometri di profondità. Vigili del fuoco e autorità non segnalano nessun tipo di danni a persone o abitazioni.