“Alle 16 conferenza stampa sulle ragioni delle mie dimissioni. Governare una provincia in queste condizioni è (quasi) impossibile”. Questo il tweet che intorno alle 15 di oggi era stato postato dall’account del presidente della Provincia di Milano Guido Podestà, e che ha radunato a palazzo Isimbardi decine tra cronisti e operatori, pronti a raccogliere le dichiarazioni del presidente. Nulla di fatto, invece. Podestà non si dimette, e spiega che la conferenza è stata convocata per mettere in luce le difficoltà degli enti locali di fronte ai tagli del governo. E il tweet? Podestà nega di averlo scritto. Un mistero che però si risolve già alla fine della conferenza stampa. In un imprevisto fuori onda, il presidente chiede al suo portavoce Andrea Radic se quel tweet esiste davvero. Alla risposta affermativa del collaboratore Podestà sbotta: “Una stronzata inaccettabile”  di Franz Baraggino