Aumentano le ore di cassa integrazione. Secondo quanto rende noto l’Inps, nel mese di settembre 2012 ne sono state autorizzate 86,4 milioni di ore. Rispetto allo stesso mese del 2011, quando furono autorizzate 83,4 milioni di ore, si registra un aumento del 3,6%. Complessivamente, nei primi nove mesi dell’anno si è giunti a quota 792,9 milioni, contro i 727,8 milioni del 2011 (+8,9%). 

Passando al dettaglio per tipologia di prestazione, si registra un forte aumento degli interventi ordinari (Cigo), che a settembre sono aumentati del 202,4% rispetto ad agosto (anche se il confronto congiunturale può essere meno significativo), essendo passati da 10,9 a 33 milioni di ore. Il dato tendenziale – con il confronto rispetto al mese di settembre del 2011, quando furono autorizzate 21,1 milioni di ore – è più interessante e rileva un incremento pari al 56,6%. L’aumento è determinato in maggior misura dalle autorizzazioni riguardanti il settore industria (26,7 milioni), aumentate del 66,3% rispetto ad un anno fa (16,1 milioni), mentre più contenuto, rispetto a settembre 2011, è l’aumento relativo al settore edile (25,2%).

Gli interventi straordinari (Cigs) di settembre ammontano a 24,5 milioni di ore, con una diminuzione del 26,4% rispetto a settembre 2011 (33,3 milioni), e del 6,3% rispetto ad agosto 2012 (26,2 milioni). La variazione complessiva del periodo gennaio-settembre 2012 rispetto allo stesso periodo del 2011 risulta pari a -10,3%. Per quanto riguarda gli interventi in deroga (Cigd), non si registrano variazioni significative sia rispetto al mese precedente, sia rispetto a settembre 2011. I 28,8 milioni di ore autorizzate nel mese di settembre 2012, rispetto ai 28,9 milioni di settembre 2011, attestano una diminuzione dello 0,6%, mentre rispetto ad agosto 2012, quando le ore autorizzate erano state 29,9 milioni, la diminuzione e’ del 3,9%.

Passando ai dati relativi a disoccupazione e mobilità, ad agosto 2012 – ultimo mese disponibile, in questo caso – le domande di disoccupazione presentate sono state 72.213 , con un incremento dell’1,34% rispetto ad agosto 2011, quando le domande erano state 71.261. Le domande di mobilità presentate ad agosto 2012 sono state 6.486: -31,29% rispetto al mese di agosto 2011 (9.440). Nel periodo gennaio-agosto 2012 sono state presentate complessivamente 855.958 domande di disoccupazione, il 16,2% in più rispetto allo stesso periodo 2011 (736.581), e 88.577 domande di mobilità, con un incremento del 6,46% rispetto alle 83.200 richieste dei primi otto mesi del 2011.