“Ora basta: servono scelte chiare e nette. Il nostro Paese versa in uno stato di ‘coma etico”’. Don Luigi Ciotti Presidente di Libera è durissimo dal palco della conferenza stampa a Roma per la presentazione del rapporto sulla Corruzione in Italia. I dati del rapporto parlano chiaro: “L’onere sul bilancio pubblico italiano è stimato per difetto in 50-60 miliardi di euro l’anno”. “Abbiamo consegnato 1 milione e duecento mila cartoline al Presidente della Repubblica affinché la convenzione di Strasburgo del ’99 venisse ratificata ed applicata in Italia”. Poi aggiunge: “Ci vogliono scelte nette, categoriche – grida -; non ci siano mediazioni, che purtroppo ci sono”  di Manolo Lanaro