“Ho sempre affrontato il toro per le corna, come direbbe il segretario del Pd Bersani, il quale un giorno dovrà spiegarmi perché io dovrei dimettermi se un mio consigliere regionale ha sbagliato, mentre lui non lo ha fatto di fronte ai casi Lusi e Penati”. Lo ha detto alla fine del suo intervento in Consiglio regionale, il presidente del Lazio, Renata Polverini che non ha risparmiato una stoccata a Bersani  di Manolo Lanaro