Il vicepresidente del gruppo Pdl in Regione Lazio, Carlo De Romanis, smentisce la ricostruzione fatta dall’ex capogruppo Franco Fiorito su una festa tenutasi nel teatro 10 di Cinecittà durante i festeggiamenti del Natale di Roma, lo scorso aprile 2012, nella quale, secondo il racconto di Fiorito,  c’erano “donnine nude vestite in costumi romani”. Romanis: “Non c’è stato nessun festino. E’ solo una vendetta”. Interrogato sulla tenuta della giunta Polverini in regione, il consigliere non ha dubbi: “Ha ancora una maggioranza”. De Romanis infine rivendica come il Pdl sia stato il primo gruppo a proporre tagli alla politica regionale, ma quando i cronisti chiedono dello scandalo delle pensioni assegnate anche ai consiglieri esterni e illegittimi, risponde: “Abbiamo soltanto votato, non era una nostra proposta” di Manolo Lanaro