Le autorità hanno ordinato l’immediata evacuazione di almeno 50mila persone lungo il fiume Tangipahoa, in Louisiana, tra le cittadine di Kentwood e Robert, dopo la rottura degli argini in seguito al passaggio di Isaac. Lo riferisce la Cnn.

Ai residenti che vivono lungo lariva del fiume Tangipahoa – tra le 50.000 e le 60.000 persone – sono stati 90 minuti di tempo per evacuare l’area. Il governatore della Lousiana, Bobby Jindal, ha deciso quindi di inviare decine di autobus nella zona per facilitare le operazioni. Le autorità locali parlano di una probabile falla nella diga del lago Tangipahoa, nel Percy Quinn State Park del Mississippi, nei pressi della città di McComb. La diga si trova a circa 161 km a nord di New Orleans. Con il cedimento della diga, giudicato “imminente”, in tutta l’area potrebbe riversarsi una mole d’acqua enorme.