Ennio Morricone sposa per una sera la Rimini di Federico Fellini e Tonino Guerra. Sabato 25 agosto, alle 21, in piazzale Fellini a Rimini il celebre compositore terrà un concerto che nel titolo, “La bellezza ci salverà”, intende omaggiare il poeta di Santarcangelo recentemente scomparso.

“Tonino Guerra usava dire ‘Nei piccoli mondi c’è tanta bellezza che sta morendo. Se noi la salviamo, salviamo noi stessi’”. A ricordarlo è Gianni Succi, compaesano di Guerra e organizzatore dell’evento, che ha seguito Morricone anche negli Stati Uniti.

Per Ennio Morricone quella di sabato sarà la prima esibizione all’aperto dell’estate 2012 e probabilmente verrà ricordata, oltre che per la musica del maestro, anche per la cornice prestigiosa. Gli intervenuti infatti assisteranno al concerto a due passi dal mare, vicino a uno dei simboli di Rimini, il Grand hotel. Ed è proprio lì che Magali Noël, alias Ninola nell’ Amarcord felliniano si guadagna il soprannome “Gradisca” con il quale era conosciuta da tutti in quella Rimini di celluloide.

A sottolineare il binomio tra la musica di Morricone e la settima arte sarà anche la presenza di Claudia Cardinale, un’altra grande attrice dei decenni d’oro del cinema italiano, che sarà ospite d’onore nel parterre della serata. La Cardinale, tunisina di nascita ma cresciuta in Italia, ha prestato il suo volto, assieme a Charles Bronson e a Henry Fonda, al capolavoro di Sergio Leone C’era una volta il West.

Morricone sul palco sarà accompagnato dal soprano Susanna Rigacci, da 100 orchestrali e 120 coristi di cui 65 del coro lirico città di Rimini “Amintore Galli”, 40 della corale Nostra Signora di Fatima e 15 del coro lirico Città Cesena Marietta Albon. Tutti concorreranno a ricreare quelle atmosfere filmiche impregnate della musica del maestro, premio Oscar alla carriera.

Non è facile immaginare, per citare un solo regista, che cosa sarebbe il cinema di Sergio Leone senza il supporto sonoro di Ennio Morricone. Sicuramente avrebbe un altro impatto. E allora per l’occasione verranno eseguite le celebri colonne sonore che hanno fatto la storia del cinema internazionale: Per un pugno di dollari, Il Buono il Brutto e il Cattivo, C’era una volta il West, C’era una volta in America, ma anche Gli intoccabili, Mission, Nuovo Cinema Paradiso.

Il Coro Galli di Rimini, diretto dal maestro Stefano Cucci da anni collaboratore di Morricone, ha già dato un assaggio di ciò che si potrà ascoltare nella serata di sabato. È successo giovedì 9 agosto, nella chiesa di Sant’Agostino, dove di fronte a una platea di 500 persone si sono svolte le prove aperte al pubblico dei coristi, accompagnati al pianoforte da Matteo Salvemini.

I biglietti per i 5000 posti a sedere sono in prevendita a prezzi scontati presso gli uffici Iat di Rimini, nelle filiali di Banca di Rimini e sul circuito in rete Vivaticket, Ticketone, Booking show. Il loro costo è diviso in cinque fasce di prezzo, da 44 a 104 euro. Per quanti dovessero perdere il concerto di piazzale Fellini potranno rivedere il maestro Morricone sabato 24 novembre all’Unipol Arena di Bologna.