Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione della XXXIII edizione del Meeting per l’amicizia tra i popoli di Rimini, in un messaggio di saluto ai partecipanti ha espresso l’augurio di successo per la manifestazione che “nel tema prescelto ‘La natura dell’uomo è rapporto con l’infinitò rivela con immediatezza l’aspirazione ad interpretare e a promuovere l’impegno nella società alla luce dei più alti riferimenti spirituali e dei valori fondamentali della giustizia, della tolleranza e della partecipazione”.

“L’ampio spettro degli argomenti proposti – sottolinea il Capo dello Stato – esprime infatti in modo incisivo la consapevolezza della comune responsabilità nell’individuare modelli di sviluppo e parametri nuovi di benessere attenti a quei principi di equità e di solidarietà dai quali non può prescindere la tutela dell’interesse generale di una collettività e il rilancio di una crescita sostenibile e duratura”.

“Le testimonianze e le esperienze che verranno presentate sottolineano giustamente la necessità di dare fiducia allo spirito di iniziativa, alle competenze e all’impegno dei giovani – conclude – Essi costituiscono un patrimonio di risorse e di energie indispensabile per mantenere viva la capacità progettuale e di innovazione che ha accompagnato le fasi di più intenso sviluppo economico, culturale e sociale del Paese”.