Le ultime immagini inviate dal Lunar Reconnaissance Orbiter (Lroc) della Nasa mostrano che la maggior parte delle bandiere americane piantate sulla Luna dagli astronauti delle sei missioni Apollo è ancora in piedi. La sola bandiera non più in piedi è quella piantata la prima volta, da parte dell’Apollo 11. 

Secondo l’astronauta Buzz Aldrin, questa bandiera sarebbe comunque stata abbattuta dai gas di scarico del motore dell’astronave, durante la risalita verso la Terra. I ricercatori hanno osservato le foto scattate dalla missione Lroc esaminando le ombre intorno ai punti in cui si pensava dovessero esserci le bandiere. “Si pensava che queste bandiere fossero spacciate, se si considerano i 42 anni di esposizione al vuoto, i 500 sbalzi di temperatura di circa 500 gradi al giorno, ai micrometeoriti, alle radiazioni ultraviolette. Le bandiere avrebbero dovuto disintegrarsi” ha spiegato James Fincannon, del NASA Glenn Research Center di Cleveland, sulla rivista “Apollo Lunar Surface Journal”. E invece sono ancora lì, almeno secondo la Nasa.