“L’agenda rossa è uno dei pezzi mancanti del complesso puzzle della strage di via d’Amelio”. Così’ il procuratore aggiunto di Caltanissetta Nico Gozzo, ai microfoni del fattoquotidiano.it, al termine del dibattito in memoria di Paolo Borsellino e gli uomini della scorta. Gozzo è uno dei pm che ha condotto la nuova indagine sulla strage di via d’Amelio. “Alcuni pezzi del puzzle li abbiamo messi a posto, altri pezzi falsi li abbiamo sostituiti con quelli veri, altri ancora semplicemente continuano a mancara”  di Giuseppe Pipitone e Silvia Bellotti