All’ipotesi di cambiare nome al Pdl tornando al vecchio ‘Forza Italia’, il coordinatore nazionale Ignazio La Russa risponde leggendo un tweet che dice arrivargli dall’onorevole Giorgia Meloni. “In Forza Italia non ci vado, alleati siamo stati, sottomessi mai”. Ma secondo l’ex ministro della Difesa non c’è niente di deciso: “L’unica cosa certa è che abbiamo accettato di buon grado la candidatura di Berlusconi”, ha spiegato a margine dell’odierna riunione del Pdl lombardo, “del resto si discuterà, e come nei partiti seri decideremo insieme”  di Franz Baraggino