Ntv, la compagnia di trasporto ferroviario di Diego Della Valle, Luca Cordero di Montezemolo e Gianni Punzo, nei giorni scorsi ha denunciato lo stato di abbandono delle stazioni romane Ostiense e Tiburtina. Pronta la replica di Rfi, rete ferroviaria italiana, che ha parlato di inutili strumentalizzazioni. Oltre lo scontro tra le due società, nei due scali c’è una realtà che penalizza soprattutto i viaggiatori. A Ostiense: tappeti mobili fermi, ascensori al binario inutilizzabili, assenza di scale mobili all’ingresso. Tiburtina, invece, nonostante l’inaugurazione nel novembre scorso, alla presenza del Capo dello Stato, la stazione è ancora un cantiere a cielo aperto  di Nello Trocchia