Moody’s Investors Service declassa il merito creditizio dell’Italia di due livelli a causa del deterioramento delle prospettive economiche e politiche del paese, il costo dei finanziamenti prima diminuisce all’asta del Tesoro che segue di poche ore l’annuncio ma poi il rendimento del Btp decennale torna a salire e si stabilizza sopra al 6 percento.

Ospite in collegamento: Gianluca Braguzzi – Responsabile finanziario di PairsTech Capital Mgmt a Mantova: “È un brutto segnale quando il Btp perde quota mentre l’azionario recupera, prelude a una nuova fase di difficoltà per le prossime aste e annuncia una serie di problematiche che senza ripresa di ciclo produttivo e occupazione possono solo peggiorare”.