E alla fine arrivò anche la Maratona Jazz per l’Emilia. Non si contano più gli appuntamenti che il mondo della musica italiana ha dedicato alla tragedia del terremoto che ha colpito i paesi della bassa modenese e ferrarese il 20 e 29 maggio scorsi raccogliendo, oltretutto, diverse centinaia di migliaia di euro in beneficenza. Ma tra decine di live e cd più o meno riusciti risulta molto invitante l’appuntamento del 10 e 11 luglio al Baluardo della Cittadella, in piazza Giovani di Tien An Men di Modena, dove dalle 19 fino a tarda notte verranno proposte nove session jazz ogni mezz’ora.

Nomi importanti quelli che suoneranno nella due giorni modenese: da Raphael Gualazzi a Enrico Pieranunzi, da Gino Paoli a Tullio De Piscopo, da Tom Kirkpatrick a Scott Hamilton. Una vera e propria maratona, un’artista fila all’altro, con quintetti inediti (Paoli, De Piscopo con Tamburini alla tromba è da non perdere), quartetti, terzetti, duetti e set solo come per Kirkpatrick e la sua tromba o Pieranunzi al pianoforte.

La maratona nasce da un’idea di Giulio Vannini, operatore musicale in ambito jazz, ed è organizzato da Amici Del Jazz Di Modena, Rat Pack Music e dall’Associazione Culturale MUSE. Il biglietto è di 20 euro a serata e può essere acquistato nelle prevendite di Fangareggi Casa Del Disco Modena, presso le filiali della Banca Popolare dell’Emilia Romagna oppure online su www.bookingshow.it

Il ricavato sarà versato sul C/C istituito dalla Regione Emilia Romagna (Unicredit Banca spa Ag. Bologna Indipendenza, intestato a Regione Emilia- Romagna, IBAN IT 42 I 02008 02450 000003010203) e devoluto a favore dei terremotati dell’Emilia Romagna.

Il programma delle due serate presentate da David Riondino, ancora non definitivo è questo: il 10 luglio alle ore 19 Stefano Calzolari- Achille Succi Duo; 19,30 Enrico Pieranunzi solo; ore 20 Scott Hamilton sax, Alessandro Lanzoni piano, Gabriele Evangelista bass, Alfred Kramer Drums; ore 20.45 Rossana Casale voce, Luigi Bonafede piano. Aldo Mella bass; ore 21.30 Raphael Gualazzi piano e voce, Felice del Gaudio bass; ore 22.30 Barbara Casini voce, Alessandro Lanzoni piano, Gabriele Evangelista bass; ore 23 Lorenzo Tucci batteria, Luca Mannutza piano; ore 23.30 Tom Kirkpatrick tromba; ore 24 Jam session con musicisti modenesi.

L’11 luglio alle 19 Davide Fregni e Ivan Valentini duo; ore 19.30 Mattia Cigalini sax, Bebo Ferra chitarra, Riccardo Fioravanti bass, Stefano Bagnoli drums; ore 20 Gino Paoli voce, Marco tamburini tromba, Dado Moroni piano, Rosario Bonaccorso bass, Tullio De Piscopo batteria; ore 20.45 Tullio De Piscopo batteria, Franco Cerri Chitarra, Claudio Capurro sax, Gianluca Tagliazzucchi piano, Luciano Milanese bass; ore 21.30 Dado Moroni piano  Jesse Davis sax; ore 22 Dino Rubino piano, Riccardo Fioravanti  bass, Stefano Bagnoli drums; ore 23.30 Jam session con musicisti modenesi

Per ogni informazione: 3425536862 – maratonajazzperlemilia@gmail.com