I guardiani dell’euro trovano un accordo su un possibile aiuto all’Italia e sulla facilitazione delle condizioni per i prestiti di emergenza alla Spagna. Il Cancelliere tedesco Angela Merkel, allenta la resistenza all’aumento dei passi considerati necessari per contenere la crisi del debito. I mercati finanziari reagiscono con un deciso rialzo.

Ospite in collegamento: Fabio Scacciavillani – Capo economista del Fondo di investimento sovrano dell’Oman da Isernia: “Questa euforia che si è diffusa dopo il vertice è veramente qualcosa di risibile, che Alfano, Bersani, Casini e tutta la casta si abbraccino come se avessero segnato un rigore al 90esimo è a dir poco prematuro”.