Oggi si svolge, a Roma, l’assemblea federale della Margherita, che dovrà discutere dei rendiconti del partito e la destinazione dei rimborsi elettorali residui dopo lo scandalo del tesoriere Luigi Lusi. Luciano Neri, componente dell’assemblea, oggi responsabile della Consulta italiani del Mondo del Partito Democratico, ha presentato le mozioni che sottoporrà all’inizio della seduta: “Chiederò che l’assemblea si svolga in forma pubblica e solleverò la questione dell‘incompatibilità di Francesco Rutelli, il quale dal 2009 ha fondato un nuovo partito e non può ricoprire alcun ruolo nella Margherita”. Secondo Neri l’assemblea non può votare e assumere alcuna decisione visto che i componenti non hanno ricevuto il bilancio sul quale dovrebbero esprimersi e occorre un pool di esperti per esaminare la situazione economica. “ La Margherita – conclude Neri – deve recuperare i soldi sottratti da Lusi e, insieme agli altri rimborsi elettorali, destinarli ai terremotati e ad associazioni con finalità sociali” di Nello Trocchia