Premessa: per chi scrive, Prandelli è un ottimo allenatore, che ha a disposizione un buon gruppo, con tre fuoriclasse (Pirlo, Buffon e De Rossi se gioca a centrocampo), diversi buoni giocatori e qualche carneade che in azzurro c’è capitato per scarsa concorrenza.

Svolgimento: caro ct, ma i giovani? Perché non provare in attacco Borini, che porterebbe tanta velocità e i gol li sa fare? E perché non puntare in difesa su Ogbonna (magari con una difesa a 4), riportando De Rossi lì in mezzo, dove c’è tanto bisogno di sostanza e fosforo aggiunto a quello di Pirlo? E poi: il Giovinco attuale è davvero inferiore al Cassano attuale? Il ct ha già annunciato cambi contro l’Irlanda. Speriamo che abbiano pochi anni: e molta voglia di spaccare il mondo. Anzi, l’Europa.