Accoglienza e festa per il Papa a Milano, ma anche minacce. Alcune scritte contro Benedetto XVI sono state trovate in pieno centro a Milano lungo le fermate della metropolitana Lima e Porta Venezia. “Pioggia di piombo sul Papa”, con una A cerchiata come firma, è stata trovato alla fermata Lima, mentre lungo le scale della fermata di Porta Venezia c’è la scritta “Morte al Papa“, sempre con una A cerchiata. Un’altra scritta riferita al Pontefice, invece, è stata rinvenuta dagli uomini della questura nella galleria del Passante ferroviario di Porta Venezia: “Pioggia di piombo sul Papa. Uccidi il Dio che c’è in te”, si legge.

Infine lungo la fermata del Passanta all’altezza di viale Regina Giovanna i poliziotti hano notato, all’interno dell’ascensore, la scritta “Uccidere Dio e accoppare il Papa”. Alcune scritte sono già state cancellate. Sul caso indaga la polizia, secondo una prima ipotesi, si tratterebbe del gesto di una persona isolata che ha attraversato le due metropolitane e scritto da solo i messaggi contro Benedetto XVI che al Parco Nord di Bresso ha celebrato la Santa Messa davanti a un milione di persone e a una platea composta di rappresentanti della politica nazionale e locale. Nei giorni scorsi in attesa dell’arrivo del Pontefice era stato organizzato un presidio pacifico antiPapa contro “lobby cattoliche, corruzione, Cl, l’ingerenza del Vaticano” nella politica italiana.