Alla veneranda età di 87 anni, un uomo si accinge ad affacciarsi al cospetto di dio. Il rito comincia, il prete gli si avvicina per l’estrema unzione. Nell’ultimo afflato di vita, l’uomo confessa i propri peccati, e perché no, si toglie qualche sassolino dalle scarpe. Infine un ultimo desiderio: una tomba come dio comandi… ma per questo non c’è niente da fare, senza una banda alle proprie spalle ci si deve accontentare di loculi standard…

Leggi la striscia completa di Stefano Disegni