Tutti i documenti sulle stragi di mafia e sulla “trattativa” pubblicati sul web, a disposizione di chiunque voglia approfondire un tema cruciale della storia italiana recente. Li ha pubblicati, nel blog I pezzi mancanti, il giornalista di Repubblica Salvo Palazzolo, autore dell’omonimo libro pubblicato da Laterza.  

Nell’archivio digitale possono essere consultate tutte le sentenze sulle stragi del ’92-’93 e centinaia di atti di indagine riguardanti la trattativa fra mafia e Stato, alcuni anche inediti. Un archivio che abbraccia i decenni, dal fallito attentato dell’Addaura contro Giovanni Falcone nel 1989 agli atti dell’ultima inchiesta della Dda di Caltanissetta con le dichiarazioni del pentito Gaspare Spatuzza sulla strage di via D’Amelio. 

E ancora, le carte sull’assassinio di Salvo Lima, l’inchiesta sui “mandanti occulti delle stragi” che coinvolse Silvio Berlusconi e Marcello Dell’Utri (prosciolti), i “reperti dell’omicidio” di Peppino Impastato, gli appunti del prefetto di Palermo Carlo Alberto dalla Chiesa, ucciso trent’anni fa.