A 48 ore dall’inizio delle proteste, cresce la tensione per il #blockupy Frankfurt, la tre giorni di assedio alla BCE organizzata dai movimenti europei. Le autorità locali hanno vietato quasi tutte le manifestazioni in programma e questa mattina la polizia ha spiegato in conferenza stampa che non saranno tollerati atti violenti da parte dei manifestanti. Che si difendono. “La polizia ha raccontato storie inventate, pura fantasia. – dice Cristoph Kleine di Interventionistische Linke – Non hanno prove che siamo violenti, la realtà è che vogliono sopprimere qualsiasi protesta contro la BCE. Ma migliaia di persone verranno comunque a Francoforte e non rispetteranno i divieti”  di Andrea Postiglione