A cura di Eugenia Romanelli
romanelli@bazarweb.info

Scene – Teatro sperimentale
di Lorena Spampanato
spampinato@bazarweb.info

Sarteano (Siena). Il 15 aprile al Teatro Arrischianti arrivano le Nina’s Drag Queen, con lo spettacolo Nina’s Radio Night. Il collettivo milanese en travesti porta in scena un futuro policromo e super digitalizzato che ha ridotto la radio al silenzio, e un gruppo di giovani affezionate pronte a riportare in vita il mezzo vintage per eccellenza, attraverso un curioso gioco di immaginazione.

Possibilità – Lavoro, formazione, corsi
di Riccarda Patelli Linari

patellilinari@bazarweb.info

Roma. Entro il 30 Aprile iscrizioni aperte al “ReadTheSign”, educational con focus sulle riviste d’arte per formare una nuova generazione di figure professionali in grado di ideare, progettare, comunicare e distribuire una rivista. Cinque giornate di full immersion promosse dal centro di ricerca MAXXI B.A.S.E. e dalla piattaforma per le arti contemporanee The Next Stop.
Londra. Opportunità di lavorare dietro le quinte dei Giochi Olimpici 2012. Le posizioni aperte: assistenti finanziari, manager sicurezza, addetti catering e logistica, analisti risultati test ed altro ancora.

Live – Concerti indipendenti
di Teodora Malavenda
malavenda@bazarweb.info

Milano. Il 19 aprile, al Teatro Franco Parenti, si esibirà il trio degli Iori’s Eyes composto da Sofia, Pillo e Clod. Presenteranno “Double Soul”, il loro primo disco ufficiale, un prodotto decisamente raffinato, con testi composti in giro per l’Europa.

Carta – I libri consigliati da SmarTime
di Ciro Bertini
bertini@bazarweb.info

“La verità su Marie” è un romanzo ipnotico, la cui malìa cattura il lettore fin dalla prima frase, lo trascina con sé con la forza di un’onda, lo deposita frastornato a riva: incerto di aver capito la verità su Marie, ma in estasi per l’esperienza estetica vissuta. I personaggi, così come le cose che accadono, sono estremamente reali eppure anche simbolici. Si prenda Marie, per esempio: incarna la donna sensuale e sfuggente di cui è innamorato chi parla in prima persona e al tempo stesso rappresenta l’amore tra due persone nel suo farsi complesso. Infatti, l’autore accampa l’ipotesi suggestiva che si possa avanzare sul terreno della conoscenza tanto più in là quanto più ci si affidi all’immaginazione – in particolare alla potenza sensoriale del sogno – piuttosto che alla razionalità. E se la trama offre sviluppi inaspettati, con flashback a incastro, ad avvincere ancor di più è il mood: l’atmosfera di disastro sempre imminente del noir mixata agli umori romantici di invincibilità dell’amore. La scena della fuga del cavallo in mezzo a una pista aerea è di un’efficacia visuale stupefacente. Ci si chiederà cosa possa entrarci in una storia d’amore: leggetelo e, godendo, lo scoprirete (Jean-Philippe Toussaint. Barbès Edizioni, 14 €).

Suoni – Artisti emergenti
di Vera Risi

risi@bazarweb.info

Ecco una voce per chi è emarginato e cerca un’opportunità. E’ quella di Junior Sprea, artista esordiente della scena reggae indipendente italiana. Il suo lavoro, sostenuto dalla produzione artistica del polistrumentista Bonnot, esprime contenuti per le generazioni più giovani: il precariato, la crisi economica, la ribellione sociale. Ma tra i brani emergono anche argomenti diversi: l’immigrazione, la musica reggae, l’antiproibizionismo, con interessanti e scanzonati momenti di ironia. Il lavoro si presenta solare, ricco di spunti di riflessione, ma sempre carico di positività, e con uno sguardo comprensivo verso chi sembra diverso solo per una questione di provenienza geografica.).

Tacchi a spillo – Cose di donne
di Sophia Ricci

ricci@bazarweb.info

Caranzano (Al). “Femmine si nasce, donne si diventa: storia e memoria dei movimenti delle donne. Diritti, responsabilità e conflitti”, questo è il titolo del seminario, che si terrà a Altradimora il 14 e il 15 aprile, riassunto efficace delle tematiche che, snodandosi attraverso il percorso storico, politico e tematico del movimento delle donne in Italia, verranno analizzate e discusse in un contesto estremamente rilassato e aperto. Letture, video e momenti di gioco serviranno a rendere l’atmosfera ancora più frizzante.

Stili – Moda indipendente e underground
di Lorena Spampinato

spampinato@bazarweb.info

Milano. Dal 17 al 22 aprile, in occasione del Fuori Salone Design Week 2012, l’atelier del bijoux artigianale di Daniela De Marchi, si trasforma in una futuristica Wunderkammer, letteralmente stanza dello stupore, grazie all’allestimento e alle opere dell’architetto milanese Stefano Prina. La camera delle meraviglie sarà dedicata a collezioni di gioielli e sculture realizzate con oggetti di recupero, che invitano a fare del riuso creativo una valida alternativa alla logica consumistica della realtà metropolitana.

Hip sport – Sport non convenzionali
di Marianna Russo

russo@bazarweb.info

Milano. Al “Corri e vinci per Sport senza frontiere onlus”, il 15 aprile al Barclays Milano City Marathon, si corre per l’integrazione sociale e il diritto allo sport, valori fondamentali per questa Onlus, la quale per la gara di Milano conta di raggiungere la quota di 10.000 euro (somma che servirà a permettere a dei bambini di iniziare il loro percorso sportivo).

Serendipity – Clubbing e locali
di Lorenzo Tiezzi

tiezzi@bazarweb.info

Agrigento. Il 14 aprile, l’Akropolis Saturday Night (non è ancora nella geografia del top club italiani e il che dispiace) promette una serata indimenticabile. Una volta entrati si rimane a bocca aperta: il panorama sulla valle dei templi è semplicemente splendido. Più che la solita discoteca, è un ottimo ristorante che propone anche live music e/o dj set (spesso arriva da Bologna lo scatenato Matte Botteghi). Alla voce, anzi al microfono, di solito c’è Vince. Per quel riguarda il vino, ovviamente dominano i rossi siciliani, tra i piatti un’ottima scelta è il pesce crudo preparato all’italiana.

Healing – Salute e benessere alternativi
di Stefania Secondin
i
secondini@bazarweb.info

Recanati. Aprile dolce dormire ma non per tutti, e a volte per rilassarsi non basta solo dormire, anzi in alcuni casi non ci si riesce affatto. Ecco come aiutarsi e apprendere la capacità di fuggire dallo stress, dai malesseri, dalle angustie che questa vita frenetica ci crea: il Taracenter propone per il 14 e 15 aprile la conferenza (e seminario) su “Lo Yoga e la gestione delle emozioni”.

Queer – Gay, lesbo, transgender, bisex e tanto altro
di Valentina Cominetti

cominetti@bazarweb.info

Torino. Dal 19 al 25 aprile, nella cornice del Cinema Massimo ai piedi della Mole Antonelliana, si terrà la XXVII edizione del “Torino Glbt Film Festival. Da Sodoma a Hollywood”. Questa rassegna è la più antica del genere in Europa e ogni anno propone centinaia di stimoli culturali che altrimenti andrebbero persi perché purtroppo ancor privi dei circuiti necessari ad essere diffusi ad ampio raggio. Così saranno presentati 140 film di 35 nazioni diverse, di cui 9 italiani. Appuntamento speciale il 20 con l’adesione del festival alla “Giornata mondiale del silenzio”, organizzata per sensibilizzare sul tema del “bullismo omofobico”. Inoltre un’anteprima europea di “Matthew Bourne’s Swan Lake 3D”; il coreografo, oltre ad essere uno dei più noti del panorama mondiale è molto vicino all’universo Glbt per le sue famose rivisitazioni in chiave completamente maschile di balletti come il Lago dei Cigni o Lo Schiaccianoci.

Graphic novel – Fumetti, disegni, storie animate
di Teodora Malavenda

malavenda@bazarweb.info

Nato da uno spettacolo teatrale di Davide Daolmi, “Cena con Gramsci” (Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini) è un racconto che si snoda su due percorsi paralleli. Da un lato la vita di Gramsci riportata alla luce con estratti della sua biografia e con citazioni dei suoi scritti; dall’altro la vita di Jacopo, uno studente di Scienze politiche intento ad ultimare la tesi su “Gramsci e la filosofia della prassi”. La narrazione apparentemente scorrevole viene interrotta da due eventi che spingeranno il giovane studente a rivalutare la sua posizione. Il trasferimento in una casa abitata dagli spiriti di un uomo e la scoperta del furto di alcune parti della sua tesi convinceranno Jacopo a rinunciare alla conclusione del suo lavoro poiché non potrebbe apportare alcun valore aggiunto ai milioni di testi già dedicati al politico. Ai duplici episodi corrisponde un’altrettanta veste grafica. Elaborazioni di fotografie, dipinti e manifesti sono a corredo della narrazione riservata a Gramsci. Alla ricchezza cromatica di quest’ultima si contrappone l’essenzialità delle scene del presente, rese da silhouette stilizzate e da leggere campiture di colore.

Digital books – Cultura in digitale
di Simone Bedetti

bedetti@bazarweb.info

Mentre Apple si crogiola nei suoi 25 miliardi di download di app scaricate dall’App Store (la cui redditività media è stata calcolata essere di 300 dollari, ovvero un affare per Apple e un disastro per gli sviluppatori), il competitor Google presenta sul mercato un’alternativa finalmente concreta. Si chiama Google Play e scoprirlo è stata una vera sorpresa. Lo store migliora e amplifica il precedente Android Market mettendo il cliente finale al centro della scena con una nuova percezione di negozio virtuale molto ben riuscita. App per Android, musica, ebook, video, audiobook… il nuovissimo Google Play è perfettamente integrato all’universo Google, il che ne fa una potenza che non esiterei a definire algoritmica.

Ambienti – Appuntamenti eco e bio
di Andrea Bertaglio
bertaglio@bazarweb.info

Lastra a Signa (FI). Da venerdì 13 aprile a domenica 15 aprile 2012, al Parco Vivai Belfiore, si terrà la quarta edizione della fiera Orti e Horti – Fiera Primaverile per l’Orto Amatoriale. Scopo della manifestazione rimane quello di approfondire e promuovere la cultura e la coltura dell’orto, riscoprendo le piante da orto antiche e rare, le sementi degli ortaggi locali dimenticati e le piante aromatiche e selvatiche commestibili; ma anche i grani antichi, e le molte varietà di frutti e legumi di tutta Europa. Produttori ed orticoltori potranno portare i loro prodotti: dalle piantine ai semi, dal materiale didattico agli ortaggi freschi. Nei giorni di fiera saranno trattate filosofie e tecniche di coltivazione e di concimazione, e si approfondiranno in particolare l’utilizzo e la produzione del compost. Grande focus anche sui migliori esempi di orto sinergico, biodinamico, biologico e naturale, evidenziando gli aspetti sociali e formativi della coltivazione di un orto.

Avere – Gadget mania
di Matteo Oppizzi

oppizzi@bazarweb.info

Un prodotto da aver sempre con sé per trasmettere con stile un importante messaggio sociale? I fazzoletti marca Sniff con disegnati sopra una pioggia di fiocchi rossi simbolo della lotta all’Aids e la scritta “educate to prevent”! Un euro e trenta: a Roma, negozio Too Much.

Piccoli – Iniziative per bambini
di Riccarda Patelli Linari

patellilinari@bazarweb.info

Perugia. La città si trasforma in un luogo magico dove giocare, divertirsi, imparare, scoprire cose nuove e incontrare personaggi straordinari. Dal 20 al 22 Aprile la VI edizione di Fantacity offre un ricchissimo programma di attività dedicate alla fantasia e alla creatività dei bambini da 0 a 99 anni. Un evento gratuito e accessibile a tutti con laboratori, workshop, incontri, spettacoli, performance itineranti, giochi e mostre. Qualche esempio: i laboratori Monotipia (stampa manuale), Sogni di carta (collage e découpage), Up Children to Arts (musica elettronica); Il Teatro delle Fiabe, labo-presentazione di libri-teatro; Street Art, arte urbana per la mega estemporanea stradale di pittura; Hip-Hop Show; Bamboo, architettura ludica per conoscere i materiali sostenibili; Apprendisti filosofi, la filosofia spiegata ai più piccoli; e molto altro.

Etno – Culture diverse
di Fabio Piccolino

piccolino@bazarweb.info

Reggio Emilia e Pescara. Dal 13 al 15 aprile alla Fiera di Reggio Emilia si terrà “Cittadini del Mondo – Mostra-convegno internazionale sulla migrazione“. “Cittadini del mondo” offre servizi e prodotti specifici per le persone straniere che abitano già in Italia o vi entreranno e per gli italiani che sono interessati a opportunità di lavoro o studio all’estero. All’interno della rassegna, “Musicisti del mondo” offrirà uno spazio alla musica popolare in cui si alterneranno artisti provenienti da varie nazioni, con la partecipazione speciale di Eugenio Bennato. “Sapori del mondo” è invece lo spazio dove gustare piatti tipici della cucina etnica e fusion, scoprendo le tradizioni culinarie più variegate. Inoltre, aprile è anche il mese conclusivo per l’Etno Music Festival di Pescara, la rassegna musicale che propone, all’Auditorium Flaiano, “Il giro del mondo in sette note”, attraverso l’unione di generi e stili che caratterizzano popoli e territori. Due i concerti da non perdere: il 19 aprile, con la voce soul della britannica Sarah Jane Morris, il 26 con i finlandesi Sväng, voce emergente nel panorama della world music. Infine, visto che quando il giornalismo incontra l’immigrazione, è possibile incappare in stereotipi, pregiudizi e discriminazioni, reagite col ciclo di seminari “Sgomberiamoli!”, a cura di Redattore Sociale e Unar: a Milano il 17 aprile, a Roma il 18, a Napoli il 19.

Flash mob – Incontri al volo
di Martina Rosella
rosella@bazarweb.info

Monza e Roma. Il 14 aprile ci si raduna per il sociale: dalle ore 15.30 alle 15.45 in corso Italia ci sarà il flash mob “Senzatomica”. Tutti, invitati a indossare una maglia con la scritta Senzatomica o una maglia semplicemente bianca, cominceranno il percorso a piedi. Ci si arresterà dopo il primo suono della tromba da stadio per simboleggiare il volersi difendere dalla minaccia atomica. L’ultimo flash mob del mese invece sarà a Roma, ed è quello che ha, già dalla lunga preparazione, la “pretesa” di diventare mondiale per l’impellenza del messaggio che vuole portare. Si chiama “Cover the night Roma. Koni 2012” (ispirato al video che sta girando in rete e che testimonia i disastri e le ingiustizie in Uganda) e in Italia sarà messo in piedi in modo più partecipato proprio nella capitale. In piazza del Popolo infatti, il 20, dalle 23.30 alle 4 del mattino, verrà tappezzata qualsiasi cosa con cartelloni: la città andrà a dormire prima, e si sveglierà con l’obbligo di fare giustizia.

On air – radio in fm e on web
di Teodora Malavenda
malavenda@bazarweb.info

Il rosso e il bianco è un programma firmato Radio Lab. Condotto da Andrea Marchetta e da un’insolita consumatrice di vino, che al brut abbina il cioccolato, l’appuntamento si rivela un tour guidato nel mondo dell’enologia e della gastronomia. Una panoramica di sessanta minuti che parte dalla Sicilia fino ad arrivare ai prodotti più famosi del mondo. RadioLab nasce a Catania dalla sinergia tra l’Associazione culturale Catania Lab Onlus e l’agenzia editoriale Blu Media. Tra gli obiettivi del progetto, quello di garantire la libertà d’informazione e supportare le iniziative volte a consolidare l’humus culturale etneo.