La storica associazione di Bologna Amici di Piazza grande, che da anni si occupa di assistenza ai senzatetto, finisce nel mirino dei ladri. Nella notte tra il 4 il 5 aprile, una persona ancora senza identità, forzando la serratura, è entrata nella loro sede in via Corazza, nella periferia della città, e ha portato via un computer portatile e la cassaforte della vicina società Casabase Srl. E non solo. Sparita anche l’automobile usata dai volontari per distribuire cibo, bevande calde e coperte a chi vive in strada. Un servizio essenziale, soprattutto nei rigidi inverni bolognesi.

A comunicarlo è stata la stessa associazione con una nota. “Una persona non identificata è penetrata negli uffici dell’associazione, forzando le serrature ed è fuggita rubando l’automobile dell’associazione”. Una Polo Volkswagen con cui, tre notti a settimana, gli operatori e i volontari dell’associazione uscivano per dare assistenza ai senzadimora. Distribuendo coperte, cibo e bevande calde, e non solo. Un’attività essenziale e insieme un’occasione per fermarsi a parlare con chi non ha una casa e conoscere le difficoltà della vita in strada. Il furto della Polo non rappresenta quindi solo un danno materiale ed economico: “Quel mezzo era indispensabile per l’attività del servizio mobile, che da anni è un’attività importante per offrire un sostegno concreto ai senza dimora di Bologna”. Malgrado i ladri, per ora dall’associazione assicurano che il giro serale non sarà sospeso, ma sarà effettuato con le stesse modalità e gli stessi orari di sempre.

Presente da oltre quindici anni, a Bologna Piazza grande è una delle realtà più attive nella lotta all’esclusione sociale e più impegnate nel dare voce agli invisibili. Diverse le iniziative messe in piedi negli ultimi anni, tra cui la produzione di un giornale di strada, un laboratorio teatrale e un’officina di vendita e riparazione di biciclette. Attivo da 12 anni anche Avvocato di strada, il primo e unico esempio italiano di tutela legale gratuita e professionale a sostegno delle persone senza dimora. Ogni anno, con le loro uscite notturne, i volontari di Piazza grande distribuiscono oltre 5mila chili di cibo e mille litri di thé e bevande calde.

gz