I cronisti fuori da Montecitorio attendono i deputati leghisti dopo la  bufera giudiziaria che ha investito il tesoriere Belsito e altri 8 esponenti. Chiedono a Davide Caparini (Lega Nord): non vi siete accorti di nulla all’interno del partito? “Da ciò che è stato prefigurato dalla procura mi sembra – dichiara Caparini – ci siano delle imputazioni che devono essere verificate e che vedono la Lega Nord parte lesa. Ognuno fa il suo lavoro – continua – ci sono i revisori dei conti, ci sono all’interno del partito delle strutture che sono atte a verificare, immagino che avranno cercato di fare il loro lavoro”. I cronisti aggiungo: si fanno anche ipotesi di legami con la n’drangheta? “Accuse gravissime – afferma ancora Caparini – ma non ne sappiamo proprio nulla, sono indiscrezioni di stampa, difficili da commentare” di Manolo Lanaro