Antonio Di Pietro boccia Bersani. Il segretario Pd aveva proposto ai partiti di riformare insieme l’artiolo 18 entro un mese. Ma il leader Idv non ci sta: “Quella legge va lasciata così come è”. A margine di un convegno sull’istruzione a Roma, Di Pietro paragona il governo Monti all’istituto Luce: “Vogliono farci credere va tutto bene, lo spread si abbassa e tutti verranno ad investire in Italia. Le bugie, sobrie o alla “Berlusconi maniera”, restano bugie” di Manolo Lanaro