SuperDario Bros nell'illustrazione di Portos

Fisco. A giugno sarà pronto il nuovo redditometro. Per gli italiani, il secondo dramma dopo la prova costume.

Il Direttore di Rai1 Mazza ha dichiarato: “Con Fini non ci parliamo da due anni”. Ogni volta che Gianfranco lo chiama, è già al telefono con Silvio!

Dal mercato arrivano le prime lamentele sul nuovo iPad: “Si scalda troppo”. Ma comunque molto meno rispetto a Rutelli da Lucia Annunziata.

Ludopatia. Il ministro Balduzzi, assicura che la Sanità pubblica si occuperà anche di curare i giocatori d’azzardo. Del resto trovare un posto letto in ospedale è come fare un terno al lotto.

Baudo ha detto: “Alla Rai ci vorrebbe uno come Marchionne“. Col modello Pomigliano, dimezzerebbe la pubblicità per ridurre le pause pipì.

Si addormenta al comando e va a sbattere contro gli scogli. Una vicenda che ci riporta inevitabilmente alla memoria un altro drammatico episodio. E mi riferisco, ovviamente, a quello che ha fatto Bersani col Pd.

Formigoni dà del pirla a Zamponi dell’Idv e poi minimizza: “Dare del pirla non è un’offesa, è un intercalare”. Anche se usarlo in Consiglio Regionale è da coglioni. Naturalmente sto solo intercalando…

Creata la prima stampante che cancella: permette di cancellare e riscrivere un foglio fino a 20 volte. “Ne voglio una anch’io”, ha dichiarato zio Michele.

Diliberto ha detto che non si era accorto della maglietta “La Fornero al cimitero”. Magari per scusarsi le manderà dei fiori. Crisantemi.

Monti si era raccomandato che la riforma del lavoro fosse varata prima del suo viaggio in Cina. Sarebbe stato troppo complicato spiegare ai cinesi cosa sono i diritti dei lavoratori.

Sanità, nuova bufera sul Partito democratico pugliese: un consigliere chiese persino 50 biglietti gratis per il concerto di Renato Zero. La Puglia è passata dalle zoccole del Pdl ai Sorcini del Pd.

Romano La Russa attacca i gay: “Sono malati ma possono curarsi”. Lui, invece, resta un inguaribile fascista…

Sarà Squinzi il successore della Marcegaglia a Confindustria. “Peccato, ci riproverò la prossima volta”, ha commentato Bonanni.

Stanotte è arrivata l’ora legale. Ma non a Roma: Alemanno dice che la Protezione Civile non l’ha avvertito in tempo.

Il Pd pugliese nella bufera. Presto, una puntata di approfondimento di “Pianeta Mare” nella vasca da bagno del sindaco Emiliano.

da Il Misfatto del 25 marzo 2012

di Dario Vergassola con la collaborazione di Dario Tiano