Una campagna di sensibilizzazione per la donazione del sangue giocata sull’unconventional marketing 2.0. Dedicata in particolare a giovani creativi.

Centro Nazionale Sangue e Pubblicità Progresso promuovono un concorso dedicato ai ragazzi di età compresa tra i 18 e i 28 anni pronti a realizzare un video per la Giornata mondiale del Donatore di sangue del 14 giugno.  Un appuntamento importante per aumentare la consapevolezza della necessità di sangue a disposizione del sistema sanitario nazionale. Quest’anno il motto scelto dall’Organizzazione mondiale della sanità è “Every blood donor is a hero”, da cui è scaturito lo slogan a cui si ispireranno i video: “Share care. Condividere la cura (per se stessi come per gli altri)“.

Potranno essere corti, comics, tube-games, rap, brani musicali, azioni di guerriglia marketing o ambient marketing e non dovranno durare più di 5 minuti. Gli obiettivi dei videocontributi sono quelli di veicolare con le immagini uno stile di vita sano e corretto grazie al quale è possibile donare il sangue in maniera regolare. Oltre a trasmettere che il sangue donato diventa un farmaco salvavita non solo in situazioni di emergenza e che donare in forma anonima è una risorsa a disposizione di tutti. Tutti gli elaborati verranno giudicati da una giuria di esperti in discipline di comunicazione e divulgazione medica e quelli selezionati saranno caricati su You Tube dal 23 maggio al 9 giugno. Vincerà chi raccoglierà più “like” online, ma la giuria di qualità stabilirà il vincitore assoluto e la graduatoria finale con i premi da assegnare.

“Il 14 giugno sarà un pretesto per ribadire quanto sia importante donare il sangue, che spesso ignoriamo per pigrizia e disinformazione”, spiega Gloria Pravatà del Centro Nazionale Sangue. “Vorremmo sensibilizzare in particolare i giovani e chiarire che, anche se l’Italia è un paese ‘autosufficiente’, la donazione è una buona pratica che non deve essere relegata alle situazioni di emergenza e necessità medica”.

Gli elaborati dovranno pervenire entro il 20 maggio. Qui tutte le informazioni per partecipare.