“Per stare qui devi chiedere l’autorizzazione a noi, non alle guardie, vattene a fanculo”. Sono le parole di un militante del Circolo Futurista di Casal Bertone, popolare quartiere romano all’indirizzo del cronista de ilfattoquotidiano.it poco prima, nel pomeriggio, si erano consumati gli scontri tra Casa Pound e centri sociali. Cinque i feriti. Le fazioni si sono fronteggiate con “bastoni, catene, bombe carta“, raccontano gli abitanti del quartiere. Non è il primo episodio del genere a Casal Bertone. “E’ da qualche anno che dura questa situazione”, spiega un cittadino che non vuole essere ripreso in volto. Al momento la situazione sembra sotto controllo, grazie all’intervento delle forze dell’ordine. Una signora del quartiere però non ne è convinta: “Io vivo qui, è successo altre volte, gli scontri riprenderanno” (leggi l’articolo integraledi Paolo Dimalio