Silvio Berlusconi in Russia per il compleanno di Putin

”Non perdete tempo a imitare la vecchia politica delle chiacchiere fumose e inconcludenti, la politica dai riti bizantini e incomprensibili alla gente comune”. Silvio Berlusconi interviene con un messaggio al convegno “Politika 2.0. Giovani, internet, comunicazione: verso la nuova frontiera del consenso” organizzato dalla deputata Annagrazia Calabria, coordinatrice nazionale dei giovani del Pdl. Non è il solo Berlusconi a intervenire, prima di lui altri 11 “relatori”, dal segretario del partito Angelino Alfano al deputato Renato Farina.

”Oggi – scrive l’ex premier – grazie al web anche la politica ha dovuto cambiare pelle: è comunicazione diretta e immediata con tutti, dove i dogmi imposti dall’alto non convincono più nessuno; è un confronto trasparente tra chi ha senso dello Stato e senso di responsabilità da un lato, e chi sa solo insultare e demonizzare l’avversario dal lato opposto; è una sfida tra il bene e il male, tra l’amore e l’odio”. Insomma, il messaggio sarà pure “2.0”, ma i contenuti sono sempre gli stessi, le stesse invettive lanciate da centinaia di congressi contro “l’avversario comunista”: “Noi siamo sempre per l’amore, siamo contro l’invidia e contro l’odio. Il nostro impegno sul web in difesa della libertà è e deve rimanere da primi della classe”.

”Invio con piacere un saluto ed un augurio di buon lavoro al convegno Politica 2.0 che una volta di più conferma la nostra ‘discesa in rete’ ed il nostro impegno in difesa della libertà con i più moderni mezzi di comunicazione” – ha esordito l’ex presidente del Consiglio – Per un movimento politico come il nostro che si propone di modernizzare l’Italia, a cominciare dall’architettura istituzionale dello Stato, la presenza sulla rete deve essere un vanto e un piacere nello stesso tempo”. Infine la raccomandazione in vista delle prossime elezioni: ”Dobbiamo tutti mobilitarci per ascoltare i nostri elettori, spiegare loro i motivi del nostro sostegno al governo tecnico, mobilitare i nostri sostenitori in vista delle consultazioni elettorali”.