E’ di 5 feriti il bilancio di un’esplosione avvenuta vicino il quartier generale del partito Akp del premier, Recep Tayyip Erdogan, a Istanbul. “Ci sono persone ferite, stanno arrivando molte ambulanze”, ha riferito un testimone. “E’ stata un’esplosione molto forte, simile a un terremoto”, ha aggiunto. I 5 feriti dovrebbero essere 5 poliziotti. Secondo una prima ricostruzione, l’esplosione e’ stata provocata da un’autobomba. Le immagini della tv turca mostrano una scena di devastazione con in primo piano una autovettura bianca quasi completamente distrutta. In Turchia, il terrorismo viene associato regolarmente all’azione del partito indipendentista curdo Pkk. Il capo della Polizia di Istanbul ha riferito che è stata causata da una “bomba” posta “su una motocicletta” e azionata da un “telecomando”.