Un monumento eretto in memoria di Giovanni Paolo II è stato danneggiato nella notte di Capodanno a Riccione, all’incrocio tra viale Ceccarini e via 19 Ottobre. Quando sono intervenuti i carabinieri, verso l’una, la statua si presentava mozzata, priva della testa e di entrambe le mani. I militari hanno avviato indagini per risalire agli autori del vandalismo.