Care lettrici e cari lettori, domani 31 dicembre si chiude la campagna abbonamenti de Il Fatto Quotidiano e, con essa, la stagione degli sconti. L’offerta speciale per un anno di edizione in pdf, che ora costa 100 euro (32 cent al giorno), tornerà al prezzo standard di 130 euro. E rientreranno nella tariffa normale anche tutti gli abbonamenti al giornale cartaceo (postale e coupon). Avete ancora un giorno per approfittare dello sconto: se vi abbonate ora o regalate subito l’abbonamento a un amico, vi costerà solo 100 euro. Basta cliccare QUI

A parte una piccola quota fisiologica di mancati rinnovi (vista anche la crisi galoppante), quasi tutti i nostri abbonati della prima ora ci hanno rinnovato la fiducia, e a loro si sono aggiunti molti nuovi abbonati. Altri contiamo di coinvolgere fra pochissimi giorni, quando partirà la nostra applicazione per l’Ipad. Grazie a tutti: per un giornale libero come il nostro che rifiuta i finanziamenti pubblici (gli altri sono quasi tutti col cappello in mano sotto Palazzo Chigi) e non si lascia condizionare dagli inserzionisti pubblicitari, è importante guardare ai prossimi 12 mesi con tranquillità e sapere di avere al nostro fianco tanti cittadini.

Abbiamo in programma nuovi investimenti, nuove assunzioni di giornalisti e collaboratori, e molte nuove iniziative, a cominciare dalla web tv. Ecco perché ci aiuta e ci incoraggia sapere fin da oggi che tanti lettori ci seguiranno anche nel 2012. Se potete, esaminate le nostre proposte e continuate a seguirci.

Grazie ancora e auguri di buon anno con Il Fatto Quotidiano.

Antonio Padellaro, Peter Gomez e Marco Travaglio