L’Agenzia del territorio è uno strumento cruciale per lo Stato perché raccoglie e trasmette informazioni decisive per il fisco e non solo. Come recita il sito web, “è attiva nella costituzione e nell’aggiornamento dell’anagrafe integrata dei beni immobiliari esistenti sul territorio nazionale e nell’integrazione delle attività in materia catastale con quelle attribuite agli enti locali”.

E poi il compito più importante: “L’Agenzia è attiva nel conseguimento dell’equità nel campo dell’imposizione fiscale immobiliare e nel contrasto all’elusione e all’evasione fiscale”. Dal 2008 alla guida dell’Agenzia c’è Gabriella Alemanno, sorella del sindaco di Roma Gianni. La Alemanno ha un passato da dirigente del ministero del Tesoro ed è esperta di diritto tributario. Prima di lei su quella poltrona ha seduto Elisabetta Spitz, per oltre sette anni direttore dell’Agenzia. La Spitz è la ex moglie del senatore Pd Marco Follini.

da Il Fatto Quotidiano del 27 dicembre