A partire dalla convenzione con l’Agenzia delle Entrate stipulata nel 2010, il Comune di Corsico (Milano) ha elaborato un modello operativo di lotta all’evasione ed elusione fiscale basato sulla costruzione di un database in grado di incrociare i dati in possesso di ciascun ente locale per la verifica dello stato patrimoniale dei propri cittadini. Il tutto realizzato attraverso le competenze interne dell’amministrazione, quindi senza costi aggiuntivi per il bilancio comunale. Il modello funziona è permette al paese alle porte di Milano di recuperare discrete risorse fiscali da destinarsi a quei Servizi che crisi e tagli governativi mettono ogni giorno a repentaglio. Un modello virtuoso facile da esportare  di Giovannij Lucci