Skip to content


Sei in: Il Fatto Quotidiano > Cervelli in fuga > Rena, l’e...

Rena, l’eccellenza italiana all’estero dialoga con la nostra politica

Diretta streaming con "Avanti i prossimi", la manifestazione a Roma della rete per l’Eccellenza nazionale. Quattro parole chiave: apertura, responsabilità, trasparenza, equilibrio. Ospiti attesi, Renzi, Bonino, Passera e Alemanno

“Avanti i prossimi” è il titolo dell’evento che oggi porta a Roma, al museo Maxxi, gli oltre 300 iscritti di Rena, la rete per l’Eccellenza nazionale, che riunisce trenta-quarantenni, professionisti, residenti in Italia e “fuggiti” all’estero. Il fattoquotidiano.it segue in diretta streaming l’evento a partire dalle ore 15. Un evento incentrato su quattro parole chiave: apertura, responsabilità, trasparenza, equilibrio.

“Le spinte democratiche che stanno riscrivendo la storia del Mediterraneo e del Medio Oriente provengono dai giovani e le aziende che hanno trasformato il nostro modo di comunicare sono state create da ragazzi poco più che ventenni– dichiarano gli organizzatori – alla retorica che vuole l’Italia un paese in cui i giovani non trovano lo spazio che meriterebbero, se non attraverso logiche poco trasparenti, noi rispondiamo: l’abbiamo già sentita, ma non ci crediamo! e proviamo a dimostrare concretamente quanto questo non sia, anzi non debba essere, il futuro da prospettare alla prossima generazione”. Rottamatori e fan di Matteo Renzi? In realtà l’associazione è bipartisan e oggi ospiterà politici di tutti gli schieramenti: da Gianni Alemanno a Emma Bonino, fino a Corrado Passera. L’ospite più atteso era Mario Monti, ma gli associati non hanno perso la speranza di un suo intervento. Domani i giovani di Rena saranno nelle scuole superiori del Lazio per consigliare agli studenti il modo migliore per “realizzarsi” nel rispetto delle regole meritocratiche. Loro ce l’hanno fatta, adesso tocca al resto del Paese.


Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo thread. Ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7 e che il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500. E' necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic. Per alcuni giorni, a causa di ragioni tecniche, tutti commenti andranno in pre moderazione. Inoltre, chi posterà più volte lo stesso commento (anche se con parole diverse) verrà segnalato. Ti avvisiamo che verranno pubblicati solo i commenti provenienti da utenti registrati. La Redazione