la mummia Anno 4011. Dalla profondità del tempo emerge l’orrore. Quello che si credeva finito, in realtà, ritorna, ha un nuovo inizio, un nuovo ciclo vitale. Due ignari archeologi disvelano una verità appartenente a un remoto passato che impetuosa irrompe nel presente, infrangendo la maledizione che proteggeva l’umanità tutta. L’eterno ritorno dell’uguale è protagonista della ripresa dei Fotoromanzi del Misfatto: tutto cambia, tutto si trasforma, per riportarci esattamente al punto di partenza. Riusciremo mai a venirne fuori ? Lo saprete soltanto domenica.

Il Misfatto, inserto satirico de Il Fatto quotidiano

clicca qui per ingrandire la locandina