Il Comune di Colorno (Parma) continua nella sua lenta e costante opera di riqualificazione energetica degli edifici pubblici, iniziata qualche anno fa a cavallo delle due ultime amministrazioni comunali.

Nei prossimi mesi è prevista la riqualificazione di tutte le lampade votive del cimitero comunale, che verranno sostituite con lampade a Led consentendo un significativo risparmio energetico e un abbattimento dei costi di gestione per il bilancio comunale.

L’amministrazione ha dato mandato all’ufficio tecnico di proseguire con la progettazione della riqualificazione energetica del Municipio che, con un investimento di circa 100mila euro, si rifarà il look nella parte rivolta verso il Giardino Ducale. E’ infatti previsto l’isolamento a cappotto di 8 centimetri nelle facciate nord, est e sud dell’edificio comunale, ciò che consentirà in un colpo solo di riqualificare esteticamente il Municipio e consentire un notevole contenimento energetico, a tutto vantaggio dell’ambiente e delle casse comunali.

L’intervento si aggiunge quindi alle tante iniziative concrete portate avanti in questi anni nel settore energetico: dopo l’approvazione nel 2008 del Piano Energetico Comunale, l’assessorato all’ambiente ha avviato da subito una programmazione annuale, in base alle disponibilità di bilancio, per intervenire gradualmente su tutti gli edifici pubblici presenti a Colorno.

Dopo la sostituzione delle caldaie a scuola, la sostituzione degli infissi alla materna, l’installazione di pannelli solari per il riscaldamento dell’acqua sulla piscina e gli spogliatoi di un impianto sportivo, dopo la realizzazione del riscaldamento a pavimento nella nuova tensostruttura, dopo la realizzazione di un impianto fotovoltaico a terra (in un terreno di risulta ai margini del quartiere industriale) e l’appalto per la realizzazione di sette impianti su altrettanti tetti del Municipio (siamo in attesa della verifica dei progetti esecutivi), dopo la sostituzione di tutti i circa 1.500 punti luce del paese con lampade a basso consumo energetico, dopo l’utilizzo dei Led negli impianti semaforici presenti a Colorno, ecco altri interventi concreti, di sicura efficacia.

Il Comune dunque si compra un “cappotto per l’inverno”, lanciando un segnale chiaro a tutta la cittadinanza: l’efficienza e il risparmio energetico sono oggi più che mai importanti e necessari. Riduciamo i consumi superflui, risparmiamo energia e denaro, facciamo un favore all’ambiente e al nostro futuro.

Colorno, socio fondatore dell’Associazione Comuni Virtuosi, prosegue nella sua opera di progressiva riduzione della propria impronta ecologica, giorno dopo giorno.