Tenta di rimediare, ma finisce per peggiorare la situazione. Domenico Scilipoti commenta oggi le parole di Umberto Bossi sulla scienziata e senatrice Rita Levi Montalcini, ma incappa in un’altra gaffe: “Credo che Bossi non si riferisse alle qualità della Montalcini e a quello che è stata per l’Italia come grande scienziata, ma si riferisse al profilo politico; certamente una persona che ha 101 anno io non so che contributo possa dare alla politica”.

Il leader leghista, nei giorni scorsi, aveva dichiarato ai giornalisti: “Fino a che c’era Fini era più facile governare, ma quando si ha bisogno ci si regge con quello che si può trovare: meglio Scilipoti che quella scienziata, la Montalcini”. Che è stata, ricordiamolo, Premio Nobel per la Medicina nel 1986. “Io credo che il riferimento – replica il deputato di Popolo e Territorio – non volesse essere offensivo o denigratorio nei confronti della Montalcini, ma credo volesse dire che Scilipoti, nel dibattito politico, ha contribuito a creare qualcosa in modo particolare quando si parla di crisi del paese”.