Vasco e Ligabue insieme, sullo stesso palco. Per far pace ma, soprattutto, per dare un segnale: in questo momento cosí difficile, meglio affrontare l’incerto futuro insieme agli altri invece che dividersi.

È l’appello lanciato da Luciano Sangiorgi, patron del Mei, una delle principali kermesse musicali italiane che da 15 anni valorizza la scena della musica indipendente e dei giovani talenti emergenti al Faenza SuperSound (23/25 settembre), il meeting musicale che ospita i migliori artisti autoprodotti e le giovani band emergenti. Un appuntamento che quest’anno si replicherà a livello internazionale a Bari dal 27 al 29 novembre con il Medimex Mei.

Sangiorgi auspica un grande concerto con i due divi della scena rock a capitanare uno show con i migliori musicisti italiani affiancati da altrettanti giovani e promettenti artisti.

“Vasco Rossi e Luciano Ligabue insieme in un grande concerto per l’Italia, con tanti colleghi e tanti giovani talenti, sarebbe il miglior segno di una comunità che, invece di dividersi, decide di affrontare unita il futuro, mantenendo ognuno la propria diversità ma con la voglia comune di vincere le sfide che ci aspettano, nella vita come nella musica”.

Non ci sono, per il momento, reazioni da parte degli interessati.

Comunque, a prescindere, auguri Vasco!