L’economia va a picco, l’Italia è nel baratro e la residenza del premier cade a pezzi. Ma lui non se ne cura e il fido Bondi lo sprona a coprirsi la testa con un casco per evitare i calcinacci. Eppure Berlusconi non fa una piega: “Va tutto bene, le mie aziende sono floride, la gente investe nelle titoli delle mie aziende. E’ estate, c’è il sole, c’è il mare”

Guarda la striscia di Stefano Disegni